Seguici su

Cerca nel sito

Fondi e Terracina al ballottaggio: i giovani di Lega e Forza Italia pronti a sostenere Maschietto e Giuliani

Forza Italia giovani: "L’obiettivo è portare al governo delle due città non solo amministratoriesperti, ma soprattutto capaci di essere vicini alle problematiche delle nuove generazioni"

Fondi e Terracina – In terra pontina, entrambi i Comuni chiamati al voto sono finiti al ballottaggio. Per questo, le prossime due settimane (si voterà il primo fine settimana di ottobre) saranno una caccia all’alleato migliore, in quella che è una guerra tutta di centrodestra (sia a Fondi che a Terracina  il centrodestra ha optato per andare separato, anche se, in entrambi, Lega e Forza italia hanno scelto di sostenere lo stesso candidato).

In questo senso, ogni sostegno diventa ben accetto, anche quello dei giovani, capaci di attrarre alle urne i loro coetanei.  E qui, quindi, entra in gioco il movimento giovanile di Forza Italia. Il coordinatore provinciale Graziano e il consigliere nazionale Russo infatti hanno fatto sapere: “Esprimiamo soddisfazione per il risultato raggiunto dal partito e dalla coalizione rappresentata da Lega e liste civiche in occasione del primo turno delle elezioni amministrative di Fondi e Terracina. Ora siamo pronti con i nostri ragazzi, a sostenere il candidato sindaco di Fondi Beniamino Maschietto, non eletto al primo turno per una manciata di voti raggiungendo il 49,5 %, e il candidato sindaco di Terracina Valentino Giuliani per la sfida finale”.

L’obiettivo è portare al governo delle due città non solo amministratori già rodati e, quindi, esperti, ma soprattutto capaci di essere vicini alle problematiche delle nuove generazioni, anche grazie alla presenza di giovani che, nonostante siano alla prima esperienza, hanno dato prova dell’importanza e della forza di noi ragazzi, riuscendo ad entrare in consiglio comunale”.

Un pensiero condiviso anche il coordinatore provinciale della Lega Giovani Marco Maestri, che ha concluso: “Il risultato elettorale sottolinea come sia prezioso il contributo che i giovani candidati, presenti all’interno della coalizione di Lega e Forza Italia. Ottimo il loro risultato in termini di preferenze. Ciò ci rende orgogliosi e testimonia ancora una volta quanto le nuove generazioni sentano il valore della partecipazione democratica alla vita politica”.

(Il Faro online)