Seguici su

Cerca nel sito

Gli studenti di Formia tornano sui banchi: il messaggio del Sindaco

Il Sindaco: "Dobbiamo, proteggeremo noi stessi, la nostra famiglia, gli amici e tutta la nostra città"

Formia – Basta posticipi. Finalmente, oggi, anche per gli studenti di Formia è suonata la prima campanella post-lockdown. A loro, in questo momento particolarissimo che sta vivendo la città, ufficialmente dichiarata focolaio di coronavirus, il Sindaco ha voluto dedicare un messaggio.

“Buon anno scolastico a tutti gli studenti che oggi riempiranno le scuole comunali di Formia. Sarà un anno particolare – ha sottolineato il Primo cittadino – con nuove regole e nuovi spazi, ma finalmente si torna a scuola, a viverla, a sentire il suono della campanella, a sentire “dal vivo” il professore che spiega e ci interroga, a viverla con gli amici, a guardarsi negli occhi.

Troppo tempo è passato da quel 9 marzo, troppe cose sono accadute, ma oggi ricomincia una storia fatta di scuola aperta e in presenza! Ragazzi godetevi questo momento, usate buon senso e seguite ciò che la scuola ha messo in atto per proteggervi. Manteniamo sempre prudenza, siamo sempre vigili e rispettando distanze, curando l’igiene delle mani e – conclude il sindaco Villa – usando le mascherine quando dobbiamo, proteggeremo noi stessi, la nostra famiglia, gli amici e tutta la nostra città. Buon anno scolastico a tutti ed in bocca al lupo”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Formia