Seguici su

Cerca nel sito

Niente mensa al Polifunzionale di Ladispoli, Grando replica al Pd: “Discussione inutile”

Il Sindaco di Ladispoli: "Sono polemiche tardive e infondate. Noi lavoriamo pensando ad oggi e ai cittadini"

Ladispoli – “Voglio chiarire la questione del polifunzionale: le famiglie non stanno pagando un servizio di cui non usufruiscono. Il Polifunzionale non è più una mensa da diverso tempo, il progetto è stato riconvertito, se non fosse così allora diverse scuole di Ladispoli starebbero versando dei fondi per un servizio che non usano”.

Così Alessandro Grando, sindaco di Ladispoli, rispondendo alle nostre domande, ha replicato alle dichiarazioni del Partito Democratico sulla mancata mensa del Polifunzionale (leggi qui). “Tutte le famiglie degli istituti del nostro comune, versano un contributo per il saldo del teatro ‘Marco Vannini’, perché tutte le scuole – ha spiegato -, dopo la conversione del progetto iniziale, possono usare i servizi e partecipare alle attività culturali proposte nella struttura”.

“La ‘Corrado Melone’ non è rimasto sprovvisto di mensa, abbiamo realizzato due mense interne per far pronte al fabbisogno della scuola. Ora hanno ben due aule predisposte – continua il primo cittadino di Ladispoli -, rifiutate dal dirigente scolastico, che ha risposto negativamente alla nostra proposta, senza consultare il consiglio d’istituto”.

“Io non vedo il perché dovrebbe nascerne un problema: tutte le scuole hanno il refettorio interno, questa è la normalità. Inoltre, il polifunzionale è adibito ad attività culturali da ormai due anni, non è una novità e le eventuali problematiche sono state risolte. La discussione non ha motivo di essere portata avanti. Abbiamo cose più importanti di cui parlare, noi lavoriamo per la città” conclude il Sindaco.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ladispoli
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ladispoli