Seguici su

Cerca nel sito

Covid-19 al Ministero dello Sviluppo Economico dell’Eur: partiti protocolli sicurezza

Il lavoratore era stato nella sede ministeriale di viale America il 25 settembre

Roma – E’ risultato positivo al Covid-19 un dipendente applicato del Ministero dello Sviluppo Economico, operativo presso la sede distaccata di viale Boston all’Eur.

L’uomo è risultato positivo dopo i controlli di rito, con il servizio di prevenzione e il medico competente che hanno avvisato gli uffici ministeriali sulle condizioni di salute del lavoratore.

Il dipendente è stato l’ultima volta in ufficio il 25 settembre, per effettuare una riunione presso la Sala Martino di viale America e poi ritornare alle sue abituali mansioni presso l’edificio di viale Boston.

Da quel giorno il lavoratore non si era più presentato sul posto di lavoro, poiché aveva cominciato a stare male fino alla conferma della positività al Covid-19 con il tampone.

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha già cominciato – con gli organi competenti – a verificare i casi di tracciamento classificati come “contatti diretti” con il malato.

Lo stesso locale ministeriale ha fatto partire oggi le procedure per la sanificazione dei locali di viale Boston e viale America.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Eur