Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Circeo, Comune e il Parco al lavoro sulla riapertura dei sentieri del promontorio

Il sindaco Schiboni e il direttore del Parco Nazionale Cassola: "Migliorare la fruizione dei sentieri per razionalizzare l'accesso al promontorio e metterlo ancora di più in sicurezza"

San Felice Circeo – Il Comune di San Felice Circeo e il Parco Nazionale del Circeo si sono incontrati per concordare una graduale riapertura dei sentieri del promontorio e un protocollo di intesa per la gestione e fruizione degli stessi in sicurezza. L’obiettivo è garantire un continuo, efficace ed efficiente stato di manutenzione della rete sentieristica esistente sia per i percorsi turistici che per escursionisti esperti.

Il rapporto sinergico tra i due Enti – hanno spiegato Giuseppe Schiboni, sindaco di San Felice Circeo, e Paolo Cassola, direttore del Parco Nazionale del Circeo – servirà a migliorare la fruizione della sentieristica per razionalizzare l’accesso al promontorio, riqualificarlo e metterlo ancora di più in sicurezza. Non escludiamo la collaborazione con autorevoli associazioni  come il Cai o l’associazione nazionale delle guide ambientali. In questo modo, contiamo di ridurre le problematiche emerse durante l’estate e rendere il promontorio fruibile tutto l’anno”.

Per la prossima settimana è  stato programmato un sopralluogo tecnico di Comune, Ente Parco e Carabinieri Forestali sul promontorio, per verificare l’attuale stato dei camminamenti e anche al fine di programmare la progressiva riapertura dei sentieri chiusi.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di San Felice Circeo
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di San Felice Circeo