Seguici su

Cerca nel sito

Le Rubriche di Il Faro Online - Salute & benessere

Chewingum per tamponi: ecco come funziona il test salivare per i bambini

Ecco come funziona il nuovo test per i più piccoli, avviato nei comuni del Lazio in questi giorni

Roma – Chewingum al posto del tampone: arriva un test meno invasivo per i più piccoli. Da oggi, lunedì 5 ottobre, partono i test sperimentali anti-covid con la gomma da masticare, questo nuovo esame sarà somministrato solo in alcune scuole di Roma e provincia ai bambini e ragazzi fino a 13 anni.

Come funziona?

Il test consisterà nel far masticare una sottospecie di gomma ai bambini. Dal chewingum verrà estratta la saliva, che sarà poi sottoposta a metodica Clia, al fine di verificare la presenza di antigeni del virus.

L’esame non è per nulla invasivo, è stato studiato appositamente per i più piccoli e sperimentato per la prima volta a Padova. Ora, verrà introdotto per un paio di settimane nel Lazio e, se giudicato idoneo, sarà adottato in via definitiva nella regione.

I test verranno effettuati a scuola, poi i chewingum saranno inviati ai laboratori, inseriti in un macchinario ed analizzati per un’ora. Una volta elaborati tutti i dati, i risultati della procedura dovranno essere valutati e convalidati dall’ospedale.

Prima che il genitore riceva un responso dovrà passare qualche giorno, intanto il bambino esaminato dovrà restare in una quarantena preventiva.

Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram