Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Emergenza Covid, Severini: “Un encomio per i dipendenti dell’anagrafe e del front office del Comune”

Il Capogruppo: "Il mio riconoscimento si estende a tutte le categorie lavorative che, in tempo di Covid, hanno sempre svolto il loro lavoro ordinario e straordinario"

Fiumicino – “In tempo di emergenza Covid-19 l’attività dei vigili urbani, degli operatori ecologici, dell’ufficio sociale e di altre importanti categorie non si è mai fermata. In particolare, il lavoro degli uffici comunali ha segnato la linea di confine tra un’amministrazione presente alla risoluzione di molte problematiche dei cittadini e la lotta ad un virus sconosciuto”. Così, in una nota stampa, Roberto Severini capogruppo della lista civica Crescere Insieme.

“Come ringraziamento – prosegue il Capogruppo – a quanti hanno svolto il lavoro con sacrificio e spirito del dovere, ho deciso di chiedere al Sindaco ed alla Giunta il riconoscimento di un encomio formale per tutti i dipendenti dell’Anagrafe e dello Stato Civile ed ai lavoratori del front office del Comune di Fiumicino, che in questo periodo critico, non hanno mai lasciato scoperta l’attività, mettendosi a disposizione della cittadinanza.

A tale scopo, ho protocollato ufficialmente una mozione per rivolgere anche a questi dipendenti la nostra più sincera gratitudine. Il mio riconoscimento si estende a tutte le categorie lavorative che, in tempo di Covid, hanno sempre svolto il loro lavoro ordinario e straordinario”.

“Non dimentichiamo che, nonostante l’emergenza sia ancora in corso, – conclude Severini – il compito delle Istituzioni è quello di sostenere la democrazia e i cittadini, non fermando le attività di servizio”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino