Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Infernetto, inciviltà in via Dobbiaco: da parcheggio per auto a discarica abusiva foto

Sporcizia d'ogni genere circonda le auto di chi va a fare la spesa al vicino supermercato, rendendo alcune aree del piazzale quasi impraticabili

Ostia – Bottiglie di plastica, sacchi dell’immondizia, il sellino di una bici e persino un passeggino: sono solo alcuni dei rifiuti che, da mesi, hanno invaso il parcheggio del supermercato di via Dobbiaco, all’Infernetto. Uno spettacolo oramai divenuto, agli occhi dei residenti, tristemente familiare, e che non fa altro che aggravarsi.

parcheggio via dobbiacoSporcizia d’ogni genere circonda le auto di chi va a fare la spesa, rendendo alcune aree del piazzale quasi impraticabili. Una situazione, questa, che tira in ballo non soltanto il decoro urbano, ma anche e soprattutto la salute dei cittadini: va da sé, infatti, che montagne di rifiuti abbandonate per mesi e mesi alle intemperie possano costituire un problema sanitario non indifferente.

Se dunque, da una parte, manca un’opera di pulizia costante e approfondita da parte di chi dovrebbe occuparsene (soprattutto in tempi di pandemia), dall’altra è evidente come l’inciviltà di alcune persone – che credono di poter fare del mondo intero la loro personale pattumiera – abbia raggiunto il punto di non ritorno.

Più che un posteggio per auto, insomma, quello di via Dobbiaco sembra una vera e propria discarica a cielo aperto. “Possibile che non si riesca a far qualcosa?“, ci chiede un passante mentre scattiamo le foto, e che faticosamente tenta di impedire al cane con cui è a passeggio di annusare l’immondizia. Una scena che si ripete ogni giorno, praticamente ad ogni ora.

palo luce

Il palo della luce con i suoi cavi penzolanti

A completare il quadro, poi, sul marciapiede adiacente al parcheggio ci sono erbacce, cavi della luce penzolanti e reti sfondate che rendono ancor più difficile – e pericoloso – usufruirne. I passanti, infatti, sono costretti a fare lo slalom fra la vegetazione incombente, i cavi (abbandonati?) e gli avvallamenti dell’asfalto di un marciapiede che in teoria c’è, ma che in pratica è come se non ci fosse.

E così a via Dobbiaco, una delle principali arterie del quartiere, continuano a farla da padrone l’incuria e il degrado, mentre la vita dei residenti dell’Infernetto diventa sempre più difficile.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ostia X Municipio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ostia X Municipio