Seguici su

Cerca nel sito

Le Rubriche di Il Faro Online - Infanzia & Adolescenza

Filomena Albano: “Dal 12 ottobre lascio l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza”

"È fondamentale assicurare continuità all'azione dell'Agia a tutela dei diritti di bambini e ragazzi"

Infanzia e Adolescenza – “Lunedì 12 ottobre lascerò l’incarico di titolare dell’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza per rientrare nel ruolo organico della magistratura. Il mio incarico, della durata di quattro anni e non rinnovabile, è scaduto il 28 aprile e da quella data ho continuato a esercitare le funzioni in regime di prorogatio per garantire la continuità dell’azione dell’Autorità. Il 22 luglio scorso, poi, il Csm ha deliberato il mio rientro. L’auspicio ora è che i presidenti di Camera e Senato nominino quanto prima il nuovo Garante in modo che non si venga a creare alcun vuoto istituzionale” – Così Filomena Albano, Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza.

“Quelli alla guida dell’Autorità sono stati oltre quattro anni di lavoro densi e impegnativi, nei quali l’Agia ha percorso un cammino importante verso la sua graduale e progressiva definizione all’interno del sistema istituzionale. La conclusione dell’incarico arriva in un momento particolare per il nostro Paese: l’emergenza sanitaria sottolinea in maniera ineludibile il ruolo assegnato dalla legge all’Autorità. C’è bisogno di assicurare piena attuazione ai diritti di bambini e ragazzi. Occorre che le loro esigenze siano poste al centro delle scelte presenti e future. Penso in particolare agli studenti che affrontano ogni giorno le conseguenze della pandemia, ai minorenni con disabilità, a quelli che vivono in condizione di povertà, a quelli che vivono in famiglie fragili, ai minorenni migranti e ai minorenni che incrociano la giustizia, sia come autori di reato che come vittime”.

“Il ruolo dell’Autorità – conclude Albano – è dunque fondamentale per il Paese per dare voce ai bambini e ai ragazzi da una posizione di terzietà. La sua piena funzionalità, così come l’indipendenza e l’autonomia, risponde inoltre a impegni internazionali dell’Italia. A ricordarlo è stato anche Comitato Onu sui diritti dell’infanzia nelle osservazioni al quinto e sesto Rapporto presentato dal Governo di febbraio 2019″.

Il decreto ministeriale che dispone il rientro in magistratura della Garante è stato pubblicato sul bollettino del Ministero della giustizia lo scorso 15 settembre. Lunedì prossimo scadrà il termine finale perché Filomena Albano riprenda servizio come magistrato.
Il Faro online – Clicca qui per leggere la Rubrica Infanzia e Adolescenza