Seguici su

Cerca nel sito

Coronavirus, nel Lazio oltre un milione di tamponi

D'Amato: "Prevediamo un aumento dei casi, i laboratori privati devono accelerare l'operatività. L'obiettivo è di arrivare alla quota di 20 mila tamponi al giorno"

Roma – “La Regione Lazio ha superato la quota di 1 milione di tamponi eseguiti. Si sta implementando l’intera rete dei drive-in regionali su tutto il territorio fino al raddoppio delle strutture e si sta dimensionando con l’obiettivo di arrivare alla quota di 20 mila tamponi al giorno”. Lo dichiara in una nota stampa l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

“Da oggi operativo il drive-in di Albano (Asl Roma 6) – spiega l’Assessore – destinato alle scuole e domani quello di Civita Castellana (Asl di Viterbo). Un lavoro importante e si prevede un aumento dei casi. I laboratori privati devono accelerare l’operatività sui tamponi rapidi. Finora su 94 strutture che hanno manifestato l’interesse e la dichiarazione di inizio attività, solo una decina sono operative alla tariffa concordata. Devono accelerare ed essere tutte attive”.

“Presto si concluderà anche l’avviso per i Medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta – conclude D’Amato – per consentire anche a loro di eseguire i tamponi rapidi”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Regione Lazio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram