Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

L’accensione della Fiamma Olimpica dal 9 luglio in Giappone. Il Cio: “Che sia un faro di speranza”

Lo comunica il Cio sul suo sito ufficiale. Si celebreranno anche i 10 anno dal terremoto di Fukushima

La Torcia Olimpica simbolo della vita. Potrebbe celebrare diversi anniversari Tokyo 2020 il prossimo anno. Le Olimpiadi slittate di un anno, a causa della diffusione della pandemia da Covid-19, permetterà al Giappone di ricordare il terremoto del 2011. 10 anni che verranno omaggiati dall’evento a Cinque Cerchi. Ma non solo. Quando al J-Village National Training Center, di Fukushima, comincerà la staffetta della Fiamma Olimpica, si accenderà la speranza, dopo quell’evento distruttivo per tutto il territorio.

La luce di Olimpia attraverserà 47 prefetture in 121 giorni di viaggio. La Torcia raggiungerà Tokyo il 9 luglio. Lo farà tra le mani dell’ultimo tedoforo scelto e resterà lì in attesa. aspetterà la cerimonia di apertura che si svolgerà il 23 dello stesso mese, allo Stadio Olimpico.

Un messaggio di vita dal Comitato Olimpico Internazionale: “Sulla scia della pandemia, simboleggerà la luce appunto, alla fine del tunnel. Un faro di speranza per il mondo. I Giochi lo sono”. Si legge in questo modo sul sito ufficiale del Cio. Sono state ridimensionate le strategie di organizzazione, mediante consulti continui con autorità sanitarie e pubbliche.

(Il Faro online)