Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Covid-19 a Fiumicino, Severini: “Quanti sono i ‘veri’ numeri dei contagi?”

Il Capogruppo: "E’ soprattutto il numero di persone sottoposte a quarantena ad essere contraddittorio. Ho chiesto al Sindaco di fare chiarezza sulla situazione"

Fiumicino – “La situazione reale dei contagi da Covid-19 nel nostro territorio potrebbe non corrispondere ai numeri che vengono ufficialmente diffusi dal Sindaco forniti dalla Asl. Stando ai fatti risulta più di un’incongruenza”. Così, in una nota stampa, Roberto Severini capogruppo della lista civica Crescere insieme.

“E’ soprattutto – spiega il Capogruppo – il numero di persone sottoposte a quarantena ad essere contraddittorio: oggi il sindaco ha dichiarato che ci sono 34 positivi e 10 persone in sorveglianza attiva (leggi qui), ma solo ad Aranova , visti gli ultimi fatti emersi, risulterebbe che il 6 e l’8 ottobre, è stata fatta salire sul pullman del trasporto scolastico una bambina risultata poi positiva e successivamente tutti i 24 alunni trasportati insieme a lei e al personale di ausilio al trasporto, sono stati messi in sorveglianza attiva. Come fanno allora oggi i sorvegliati attivi ad essere solo 10? Bisognerebbe, allora, fare più chiarezza sui termini utilizzati”.

“Le criticità – prosegue Severini – si riscontrano anche sull’attuazione dei protocolli del trasporto scolastico: prima è stata fatta la guerra per cui i bambini dovevano essere per forza accompagnati alla fermata, poi la temperatura viene misurata solo all’andata e non al ritorno. Se la bambina avesse viaggiato su un autobus di linea Tpl, i numeri sarebbero aumentati ancora di più.

Oggi, in commissione Capigruppo ho chiesto al Sindaco di fare chiarezza sulla situazione – conclude Severini – e di attivarsi con gli enti preposti per i controlli su chi è in sorveglianza attiva, ed evitare così futuri contagi. I nostri concittadini hanno il diritto di sapere come stanno realmente le cose, pensando anche alle voci che girano in merito ai contagi all’interno del Comune stesso e nelle sue varie sezioni”

“A tal proposito, – conclude il Capogruppo – ho chiesto una commissione congiunta con la partecipazione della Asl, al fine di effettuare un reset sui numeri che ci riguardano e un quadro della situazione reale e sui protocolli da utilizzare”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino