Seguici su

Cerca nel sito

Drive-in covid a Fiumicino, arriva la Misericordia ad assistere le persone in fila

Fornirà informazioni alle persone in fila al Drive-in covid per effettuare i tamponi, nonché fornirà bottigliette di acqua

Fiumicino – I Drive-in covid nella regione Lazio sono tutti al limite del collasso. Anche Fiumicino non fa eccezione, e seppur aperto 24 ore su 24 e con 5 corsie per smaltire gli utenti, registra file che arrivano anche a 12 ore. Un servizio di Striscia la Notizia proprio ieri ha registrato gli affanni del sistema.

Per assistere le persone in fila è stato predisposto un vero e proprio servizio di emergenza legato alla Protezione civile, che vede protagonista la Misericordia di Fiumicino, coadiuvata dai volontari di altre “Misericordie” del Lazio, che ancora una volta hanno dato prova di disponibilità, abnegazione e capacità organizzativa, mettendosi a disposizione nel giro di poche ore.

L’Agenzia regionale di Protezione civile, ha dato infatti incarico al personale coordinato da Elisabetta Cortani di aiutare il sistema a “reggere”, fornendo informazioni alle persone in fila per effettuare i tamponi, nonché assistendole fornendo bottigliette di acqua.

Spesso ciò che rende insopportabile l’attesa non è solo lo scorrere del tempo bensì la mancanza di informazioni; il servizio della Misericordia, operativo da oggi mercoledì 14 ottobre 2020, 7 giorni su 7, dalle 9 alle 19, tende a coprire proprio questo “vulnus”.

La Misericordia dunque svolgerà attività di informazione e comunicazione alla popolazione, potendo consegnare anche la modulistica alle persone in attesa al fine di velocizzare le operazioni di accesso al Drive-in. Non è prevista la consegna dei referti, che sarà effettuata con le procedure standard.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino