Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, Ponte Due Giugno, Caroccia all’opposizione: “Interventi necessari”

Caroccia: "Quelli in corso sono lavori necessari per garantire il buon funzionamento del ponte stesso ed evitare disastri. Guai a non farli"

Fiumicino – “Come sempre, l’amministrazione opera e altri fanno polemica: l’ultima è sulla manutenzione del Ponte 2 Giugno”. Lo dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici Angelo Caroccia.

“Quelli in corso sono lavori di manutenzione ordinaria – spiega Caroccia – necessari per garantire il buon funzionamento del ponte stesso ed evitare disastri. I lavori erano programmati per settembre, ma su richiesta dei cantieri navali li abbiamo posticipati a ottobre. Poco cambia: andavano comunque fatti”.

“Questo continuo fare riferimenti al rifacimento del ponte come un’opera fallimentare è strumentale – aggiunge Caroccia -. Quando abbiamo ristrutturato il Ponte 2 Giugno, abbiamo allargato la carreggiata per permettere il passaggio di auto nei due sensi di marcia in totale sicurezza, oltre che avere ampliato l’intero impalcato. Questo è sotto gli occhi di tutti”.

“Periodicamente vanno eseguiti lavori di manutenzione ai meccanismi di sollevamento – prosegue l’assessore -: questo è assolutamente normale e fisiologico. Guai a non fare questi interventi. E non sono lavori che puoi fare in poche ore: stiamo parlando di 123 tonnellate di contrappesi che adesso sono a terra e che vanno sollevati. Poi va tutto rimesso in asse”.

“Mentre alcuni fanno polemica sterile – conclude Caroccia -, noi continuiamo a lavorare per il bene della città”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino