Seguici su

Cerca nel sito

Cerveteri, la rassegna dedicata a Monica Vitti chiude con “La Tosca”

La proiezione del film del 1973si terrà sabato 17 ottobre, nel consueto slot orario delle 16:30, nei locali della Sala Ruspoli

Cerveteri – Si chiude con il film “La Tosca” l’omaggio al cinema di Monica Vitti che il professor Michele Castiello, docente di Storia del Cinema Upter Roma, sta conducendo con brillante successo all’interno dei locali di Sala Ruspoli in piazza Santa Maria a Cerveteri. Sabato 17 ottobre, nel consueto slot orario delle 16:30, la proiezione del film del 1973 con Gigi Proietti, Vittorio Gassman, Aldo Fabrizi e appunto Monica Vitti, con le musiche di Armando Trovajoli.

“Nonostante lo stop forzato dovuto al lockdwon di marzo, il professor Castiello, con la passione e la verve che lo caratterizza, ha saputo portare a termine questa rassegna di pregio su un volto iconico del cinema italiano come Monica Vitti – ha detto Federica Battafarano, assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri –. Nel precedente appuntamento, seppur con ingressi contingentati e nel pieno rispetto delle normative anti-Covid, il pubblico della rassegna è stato ancora una volta numeroso, ed ha seguito con estremo interesse l’introduzione del professor Castiello e la proiezione di tutto il film”.

“Una volta terminata la rassegna, proprio per l’amore verso il cinema con il quale abbiamo imparato a conoscerlo, il professor Castiello ha in serbo una sorpresa speciale: nel mese di novembre infatti, omaggerà tre mostri sacri del grande schermo e dello spettacolo: Alberto Sordi e Federico Fellini, per i quali sono stati festeggiati i 100 anni dalla nascita, e Franca Valeri, scomparsa quest’estate pochi giorni dopo aver compiuto 100 anni. Come di consueto, tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Cerveteri
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Cerveteri