Seguici su

Cerca nel sito

Droga dalla Spagna, narcotrafficante romano arrestato all’aeroporto di Fiumicino

Operazione congiunta Carabinieri-Guardia Civil: smantellato gruppo criminale internazionale

Fiumicino – Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri di Ostia, in collaborazione con il personale della Polizia di Frontiera Aerea di Fiumicino, hanno arrestato un 35enne romano. L’uomo, appena atterrato da Madrid, da dove è stato estradato, si è visto notificare un’ordinanza applicativa di misura cautelare.

L’arresto è maturato nell’ambito di una complessa attività investigativa, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia presso la Procura della Repubblica di Roma e convenzionalmente denominata “Hispania”, ad epilogo della quale, lo scorso mese di giugno, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Ostia, collaborati in fase esecutiva da personale della Guardia Civil Spagnola, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare che ha disposto l’arresto per 9 individui, tre dei quali (fra cui l’odierno arrestato) dimoranti in Spagna, tutti appartenenti ad un gruppo criminale transnazionale in grado di importare dalla Spagna all’Italia ingentissimi quantitativi di droga.

L’arrestato, immediatamente preso in consegna dai militari, è stato tradotto presso la casa circondariale di Roma Rebibbia, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino