Seguici su

Cerca nel sito

Le Rubriche di Il Faro Online - Papa & Vaticano

La proposta del Papa: “Usare i soldi delle armi per eliminare la fame nel mondo”

Il Pontefice alla Fao: "Per l’umanità la fame non è solo una tragedia, ma una vergogna"

Città del Vaticano – “La crisi attuale ci mostra che sono necessarie politiche e azioni concrete per sradicare la fame nel mondo“. Lo afferma Papa Francesco in un videomessaggio inviato ai membri della Fao in occasione del 75esimo anniversario della sua istituzione.

“Una decisione coraggiosa – la proposta del Pontefice, riprendendo l’enciclica Fratelli tutti (leggi qui) – sarebbe quella di costituire con i soldi che s’impiegano nelle armi e in altre spese militari ‘un Fondo mondiale’ per poter eliminare definitivamente la fame e contribuire allo sviluppo dei paesi più poveri. In tal modo si eviterebbero molte guerre e l’emigrazione di tanti nostri fratelli e delle loro famiglie che si vedono costretti ad abbandonare la propria casa e il proprio paese per cercare una vita più dignitosa”.

Francesco esorta quindi a non fermarsi in “discussioni dialettiche o ideologiche” che “portano lontano dal raggiungere questo obiettivo” permettendo “che nostri fratelli e sorelle continuino a morire per mancanza di cibo”.

Per l’umanità la fame non è solo una tragedia, ma una vergogna“, di fronte a questa “realtà non possiamo restare insensibili o paralizzati. Siamo tutti responsabili”, aggiunge il Santo Padre.

“Per la maggior parte”, sottolinea il Pontefice, questo dramma “è causato da una distribuzione ineguale dei frutti della terra, a cui si aggiungono la mancanza di investimenti nel settore agricolo, le conseguenze dei cambiamenti climatici e l’aumento dei conflitti nelle diverse aree del pianeta. D’altra parte, tonnellate di cibo vengono buttate via”.

(Il Faro online) Foto © Vatican Media – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Papa & Vaticano
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie sul Papa e Vaticano