Seguici su

Cerca nel sito

Roma, arrestati in poche ore 8 borseggiatori tra il centro storico e via Boccea

Toccati i quartieri di Barberini, Torre Argentina, via del Corso e via Boccea

Più informazioni su

Roma – Operazione dei Carabinieri contro i borseggiatori in giro per Roma, con otto arresti arrivati nella giornata di ieri. All’interno della stazione Barberini sono stati fermati due coniugi di 38 e 35 anni, che avevano rubato un portafoglio a un pendolare della Linea A.

Sull’autobus Atac “64” i Carabinieri hanno fermato un senza fissa dimora di sessant’anni con precedenti penali, che aveva rubato uno smartphone a un uomo che lo teneva nella tasca laterale della sua giacca.

A via del Corso sono stati fermati due uomini senza fissa dimora e pregiudicati di 45 anni, sorpresi a sfilare un portafoglio a una signora presso una boutique.

A via Boccea sono state arrestate due ragazze di 22 e 25 anni con un ragazzo minorenne, che avevano accerchiato un’anziana signora alla fermata dell’autobus. Alla signora è stato ostacolato l’ingresso nel mezzo, mentre coperti da una voluminosa sciarpa i malviventi gli hanno rubato il portafoglio. La scena è stata vista dai Carabinieri, che hanno puntualmente fermato i teppisti. In tutti i casi citati la refurtiva è stata recuperata, con gli arrestati in attesa del rito direttissimo.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Più informazioni su