Seguici su

Cerca nel sito

Roma, arrestato pusher testardo: colto per 3 volte a spacciare cocaina

L'uomo è stato colto 3 volte di fila a spacciare droga nel giro di una settimana

Più informazioni su

Roma – E’ stato arrestato un pusher di 29 anni, colto dai Carabinieri a spacciare cocaina per tre volte di fila. L’uomo è stato colto in flagrante dai militari nel giro di una settimana, con i fermi che son arrivati tra l’8 e il 14 ottobre nel quartiere di Quarticciolo.

Il primo fermo è arrivato la mattina dell’8 ottobre su via Castellaneta, dove l’uomo è stato preso mentre cedeva dosi di cocaina a due acquirenti. Il pusher braccato di Carabinieri aveva provato a occultare la sostanza stupefacente sul marciapiede, ma i militari sono riusciti ugualmente a ritrovarla. Qui hanno trovato 21 dosi di cocaina e 60 euro in contanti.

L’arrestato è stato rimesso in libertà dopo rito direttissimo, tanto che lo stesso pomeriggio si faceva ritrovare dagli agenti intento a spacciare all’incrocio tra via Manfredonia e via Ostuni. Qui l’uomo è stato colto a cedere due dosi di cocaina a un giovane. Lo spacciatore è stato portato in caserma e accompagnato in Tribunale per l’udienza di convalida il giorno dopo.

Gli agenti ritroveranno il pusher la sera del 14 ottobre, mentre camminava su via Manfredonia: l’uomo era diretto diretto da un uomo, cui ha ceduto due dosi di cocaina. Immediatamente bloccato dai Carabinieri, addosso allo spacciatore sono state rinvenute diverse dosi di cocaina e 120 euro in contanti.

Rintracciato ieri pomeriggio nel quartiere Quarticciolo, l’uomo ha visto notificata l’ordinanza di fermo e trasferito al carcere di Rebibbia.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Più informazioni su