Seguici su

Cerca nel sito

Coronavirus, 75 nuovi contagi nella provincia pontina: raggiunti i 1211 positivi

Il picco è a nord del territorio: 22 i casi a Latina e 21 a Cisterna di Latina

Latina – Aumentano rispetto a ieri i casi di contagio da Covid-19 nella provincia pontina. A darne notizia con dati ufficiali è l’Azienda sanitaria di Latina la quale evidenzia: “Si registrano 75 nuovi casi positivi, 9 ad Aprilia, 1 a Castelforte, 21 a Cisterna di Latina, 1 a Cori, 6 a Gaeta, 22 a Latina, 1 a Minturno, 1 a Rocca Massima, 1 a Sermoneta, 3 a Sezze, 1 a Sperlonga, 1 a Spigno Saturnia e 7 a Terracina. Al momento sono 1211 i positivi a Latina e provincia”.

Restano attive le postazioni permanenti di drive in ad Aprilia, Gaeta e Priverno, per l’esecuzione del test antigenico o molecolare volto alla rilevazione del coronavirus SARS-COV2.

A Gaeta è attivo dalle 9 alle 15 dal lunedì al sabato all’ex ospedale Monsignor Don Luigi di Liegro via salita Cappuccini, ad Aprilia dalle 9 alle 14 dal lunedì al sabato presso la Fiera mercato dei fiori, in località Campoverde al chilometro 46,600 in direzione Latina della Strada statale 148 Pontina e a Priverno dalle 8 e 30 alle 13 e 30 dal lunedì al sabato presso la Casa della Salute sita in via Madonna delle Grazie”.

Resta vigente la regola secondo la quale “l’accesso al ‘drive in’ è regolato da prenotazione che dovrà essere effettuata almeno 24 ore prima. Pertanto non sarà garantito il tampone alle persone prive di prenotazione, ad eccezione dei cittadini che devono partire per Stati Esteri, dove viene richiesta idonea certificazione, per i quali sarà sufficiente mostrare al personale del ‘drive in’ idoneo titolo di viaggio e ricevuta di pagamento o anche ai cittadini contattati dal Dipartimento di Prevenzione, che procederà direttamente ad effettuare la prenotazione”.

L’ASL si raccomanda inoltre di prenotare tramite registrazione online i tamponi antigenici rapidi e molecolari”.

 

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Latina
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Latina