Seguici su

Cerca nel sito

Dpcm, orari più flessibili e lezioni in presenza: il piano del Governo per le scuole

Il premier Conte: "Verranno favorite modalità più flessibili dell'attività didattica, con ingresso degli alunni dalle ore 9 e con turni pomeridiani"

Roma – “Le attività scolastiche continueranno in presenza, è un asset fondamentale per il nostro Paese”. Ad annunciarlo in conferenza stampa a Palazzo Chigi è il premier Giuseppe Conte che, nella giornata di oggi 18 ottobre, ha firmato un nuovo Dpcm (leggi qui).

“Per le scuole secondarie di secondo grado – ha detto Conte -, verranno favorite modalità più flessibili dell’attività didattica, con ingresso degli alunni dalle ore 9 e con turni pomeridiani se possibile. E’ previsto che le università attuino piani di organizzazione della didattica in funzione delle esigenze formative e dell’evoluzione del quadro pandemico territoriale”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Interni
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo