Seguici su

Cerca nel sito

Daniel Grassl conquista il Budapest Trophy 2020 di pattinaggio artistico

L’atleta delle Fiamme Oro si prende una tappa del circuito Isu. E’ il quarto successo in carriera, da esordio personale

Non poteva essere un esordio migliore quello di Daniel Grassl con i colori delle Fiamme Oro. Il neo atleta del Gruppo sportivo della Polizia di Stato si è imposto  al Budapest Trophy 2020 in una gara del circuito Isu Challenger Series, tappa ungherese della prestigiosa competizione internazionale di  pattinaggio artistico.

Sulla pista ghiacciata del Vasas Ice Rink,  il portacolori cremisi ha dato spettacolo nella gara di esordio  stagionale, esibendosi per la prima volta in pubblico con il nuovo  programma del libero, realizzato sulle musiche del film “Jocker”, nel  quale ha ancora notevoli margini di miglioramento.

Per  Daniel si tratta del quarto successo in carriera nelle Isu challenger  series, in una gara che lo ha visto al comando sia dopo il corto, in cui  ha pattinato sulle note di “Big down” dei Muse, sia nel finale con un  punteggio totale di 233.04.

Ottimo risultato per il pattinatore delle Fiamme Oro che, dopo la vittoria nei Campionati italiani di  pattinaggio di figura nel 2019 e 2020, si appresta ad affrontare la  nuova stagione come una delle punte di diamante dell’Italia nella sua  disciplina.

https://www.instagram.com/p/CFZrysEKLeR/?utm_source=ig_web_copy_link