Seguici su

Cerca nel sito

Conad/Auchan, Di Berardino: “Tutelare l’occupazione nel Lazio”

"L'auspicio è quello di continuare a lavorare con l'obiettivo condiviso, da parte di tutti, della salvaguardia occupazionale."

“Si è tenuta la riunione convocata dal Mise per fare il punto sullo stato di avanzamento della vertenza Conad- Auchan che nel Lazio ha interessato circa 47 punti vendita. Come Regione, nell’ambito delle nostre competenze, abbiamo confermato il nostro impegno e la nostra disponibilità a contribuire affinché possa essere trovata una positiva soluzione dell’intera operazione di riorganizzazione messa in atto da Conad con l’acquisizione dei punti vendita Auchan. Se da una parte è apprezzabile il lavoro finora messo in campo da tutte le parti coinvolte, dall’altra come Regione esprimiamo preoccupazione in merito alle criticità emerse nel corso dell’incontro relativamente al territorio del Lazio.

In particolare, con riferimento ai punti vendita di Casal Bertone e Porta di Roma, riteniamo che le procedure avviate debbano contemplare la ricollocazione di tutti i dipendenti nel perimetro Conad o presso i soggetti terzi che hanno acquisito i supermercati della rete. Massima attenzione dovrà essere posta anche con riferimento al punto vendita di Fiumicino per il quale è intervenuto l’Antitrust. È necessario avere garanzie sul futuro dell’ ipermercato di Fiumicino e mettere in campo tutte le iniziative possibili finalizzate a preservare i livelli occupazionali e le professionalità.

L’auspicio è quello di continuare a lavorare con l’obiettivo condiviso, da parte di tutti, della salvaguardia occupazionale. Noi siamo pronti a dare il nostro contributo anche promuovendo uno specifico incontro di approfondimento finalizzato a superare le criticità sul Lazio prima del prossimo incontro che si terrà a livello nazionale” – Così in una nota Claudio Di Berardino, assessore al Lavoro, Scuola e Formazione della Regione Lazio.
Il Faro Online – Clicca qui per leggere tutte le notizie della Regione Lazio