Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

La Raggi chiude le zone della movida: transenne alle piazze di Roma dalle 21:00

L'ordinanza sarà in vigore a partire da oggi 23 ottobre fino al 13 novembre, tutti i venerdì e i sabato

Roma – Dopo il coprifuoco istituito a livello regionale, che vieta di uscire da mezzanotte alle 5 del mattino (leggi qui), se non per “comprovate esigenze” di lavoro o salute, è stata emanata oggi, 23 ottobre 2020, una nuova ordinanza firmata dalla sindaca Raggi che chiude al pubblico quattro piazze della Capitale famose per la movida, perché molto frequentate e punto d’incontro per i giovani romani. Le eventuali trasgressioni del divieto, saranno sanzionate con multe.

“A partire da oggi, – recita l’ordinanza –  il venerdì e il sabato, fino al 13 novembre 2020 disposta chiusura al pubblico dalle ore 21:00 alle 24:00 delle seguenti zone:

– Campo de’ Fiori

– piazza Trilussa (area scalinata Fontana Acqua Paola)

– piazza Madonna de’ Monti

– via Pigneto

– via Pesaro”.

Il provvedimento ha l’obiettivo di evitare che si creino assembramenti  in queste zone della città dove, di solito si registra un’elevata concentrazione di persone che si aggregano all’esterno. Si tratta di un’ulteriore misura per limitare la diffusione dei contagi da Covid-19. Il Campidoglio è a lavoro anche su un’altra ordinanza, volta a vietare la vendita di alcolici, soprattutto dei mini-market e dei distributori automatici, dalle ore 21:00.

Foto – @PoliziaRomaCapitale
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo