Seguici su

Cerca nel sito

Morto di Covid-19 Bartoloni, portavoce del presidente del consiglio regionale

Era ricoverato da qualche giorno nel reparto di Terapia intensiva dello “Spallanzani”

Roma – Era ricoverato da qualche giorno nel reparto di Terapia intensiva dello “Spallanzani” di Roma per il Covid-19, ma non ce l’ha fatta.

È morto Giovanni Bartoloni, portavoce del presidente del consiglio della Regione Lazio, Mauro Buschini. Nato a Soriano del Cimino a Viterbo aveva 51 anni, la sue condizioni cliniche sono peggiorate all’improvviso tra sabato e domenica notte.

Bartoloni era entrato in Regione ormai sette anni fa come portavoce dell’allora presidente del Consiglio regionale Daniele Leodori e ora era portavoce dell’attuale presidente del Consiglio Regionale Mauro Buschini.

La Regione si è stretta attorno ai familiari del 51enne, i particolare all’unico figlio di Bortoloni che lascia un grande vuoto non solo nella sua famiglia, ma tra colleghi e amici che hanno avuto modo di apprezzare le sue qualità umane e professionali.

Palozzi: “Addolorato per la scomparsa di Bartoloni”

“Sono addolorato per la scomparsa di Giovanni Bartoloni, giornalista e portavoce del presidente del consiglio regionale del Lazio. Una notizia tragica per tutta la Regione e per tutta la nostra comunità. Alla famiglia e ai cari vogliamo esprimere la nostra più sentita vicinanza in questo momento di immenso dolore”. Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio, Adriano Palozzi.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Roma