Seguici su

Cerca nel sito

Coronavirus: ad Anzio 203 positivi, 128 a Nettuno. Il bollettino del 26 ottobre

Al momento i cittadini di Anzio positivi al coronavirus, in base alle comunicazioni dell’Asl Roma 6, nelle ultime 72 ore, sono diventati 203 (14 ricoverati in ospedale e 189 in isolamento domiciliare). Lo rende noto il sindaco, Candido De Angelis, rilanciando l’hashtag #indossalamascherina e l’appello a rispettare le direttive sanitarie.

Situazione analoga a Nettuno, dove l’Asl Roma 6 ha registrato 9 nuovi casi di coronavirus sul territorio del comune di Nettuno nelle ultime 48 ore. Il dato è comprensivo delle positività precedentemente comunicate. Tutti sono stati posti in isolamento domiciliare.

Sempre a Nettuno si è registrato un caso di una persona che ha frequentato i locali di una classe della scuola Andrea Sacchi 48 ore prima che risultasse positivo. Non trattandosi di un caso interno alla classe in questione l’azienda sanitaria ha deciso di non procedere con l’isolamento della stessa. Tutti negativi i tamponi rapidi eseguiti, invece, in una sezione della scuola dell’infanzia di via dell’Olmo dove era emerso un caso positivo ed era stata disposta la sospensione delle lezioni in presenza la scorsa settimana.

Tra i casi positivi registrati dall’asl Roma 6 nell’ultimo fine settimana anche due assistenti educative, una del Plesso di Piscina Cardillo e una della scuola dell’infanzia del Plesso “A. Castellani” e un alunno di una classe del plesso “La Casa del Sole”. Disposta la quarantena per alunni, docenti ed educatrici delle classi relative ai casi positivi riscontrati. Nel Circolo Didattico di Nettuno sono in tutto 9 i casi di Coronavirus riscontrati dall’inizio dell’Anno Scolastico senza che si creasse alcun focolaio interno ai plessi scolastici grazie alla corretta osservanza dei protocolli sanitari di sicurezza. Gli attualmente positivi nel Comune di Nettuno sono 128 di cui 5 ospedalizzati.