Seguici su

Cerca nel sito

Europei di Coastal Rowing, l’Italremo celebra l’oro nel doppio di Panteca e Cozzarini

Molto felici i due azzurri al termine della competizione. Un bottino ottimo per l’Italia

Donoratico – L’Italremo del beach sprint chiude la prima edizione della European Rowing Coastal Challenge di Donoratico con la vittoria di 4 medaglie: 2 d’oro (doppio Senior misto, singolo Junior femminile) e 2 d’argento (singolo Senior e Junior maschili).

Alla medaglia d’oro di Alice Ramella (Santo Stefano), nel singolo Junior femminile, ed a quella d’argento di Francesco Polleri (Rowing Club Genovese), nel singolo Junior maschile, entrambe vinte nella giornata di sabato scorso, ieri si sono aggiunti l’oro ottenuto da Sebastiano Panteca e Annalisa Cozzarini (Rowing Club Genovese), nel doppio Senior misto, e l’argento di Federico Garibaldi (Santo Stefano) nel singolo Senior maschile.

Due medaglie che gli equipaggi azzurri si vedono assegnate grazie ai tempi dei time trials, dal momento che le avverse condizioni meteorologiche odierne hanno impedito il regolare proseguimento della manifestazione organizzata con grande impegno dal cantiere Filippi Lido, fornitore ufficiale di barche dell’Italia del canottaggio e con sede proprio a Donoratico. Nel doppio Senior misto, Panteca e Cozzarini hanno conquistato la medaglia d’oro grazie al miglior tempo su Spagna medaglia d’argento e Austria medaglia di bronzo, mentre nel singolo Senior maschile, Garibaldi conquista l’argento grazie al secondo tempo assoluto alle spalle della Polonia vincitrice e davanti alla Repubblica Ceca terza.

(foto@canottaggio.org)

Sebastiano Panteca (Rowing Club Genovese, doppio Senior misto): “Abbiamo impostato i time trials cercando di essere il più precisi possibile, gestendo bene la direzione, era più importante questo che non spingere forte. Vincere i time trias era importante per ottenere gli accoppiamenti migliori, alla fine lo si è rivelato anche per la vittoria finale. Sono contento, per me è sempre un grande onore rappresentare l’Italia nel beach sprint, spesso ci viene detto che siamo stati i pionieri di questa specialità avendo partecipato per primi ai Mondiali dello scorso anno a Shenzhen, in Cina, e questo mi inorgoglisce molto”.

Annalisa Cozzarini (Rowing Club Genovese, doppio Senior misto): “Siamo molto contenti, i time trials sono andati bene e sono stati decisivi. È sempre importante dare tutto, va bene risparmiarti un po’ in qualifica ma alla fine i tempi migliori vengono sempre premiati, come in questo caso. Sicuramente qualcuno può essere stato più sfortunato di noi nelle gare, ma visto come sono andate le cose penso che il risultato finale, anche senza disputare semifinali e finale, rispecchi abbastanza i reali valori in acqua”.