Seguici su

Cerca nel sito

Le Rubriche di Il Faro Online - Papa & Vaticano

Finanze vaticane, il 28 ottobre l’udienza sulla scarcerazione di Marogna

Quanto all’estradizione, si passerà invece per un’altra udienza, una volta che saranno arrivati ai giudici milanesi tutti i documenti forniti dalla procura della Città del Vaticano

Città del Vaticano – Si terrà mercoledì, davanti ai giudici della quinta sezione penale d’Appello, l’udienza in cui si discuterà della scarcerazione di Cecilia Marogna, la manager coinvolta nell’indagine sul cardinale Angelo Becciu (leggi qui). La 39enne cagliaritana è stata arrestata dalla Guardia di Finanza su richiesta delle autorità vaticane a Milano nei giorni scorsi, e portata a San Vittore. Mercoledì in aula interverrà il sostituto Pg Giulio Benedetti, che ha già depositato un parere scritto; dopo di lui sarà il turno dei difensori della donna.

Quest’ultima, se vorrà, potrà rendere dichiarazioni spontanee. Il collegio avrà tempo 5 giorni per decidere se persistono le esigenze cautelari. Quanto all’estradizione, si passerà invece per un’altra udienza, una volta che saranno arrivati ai giudici milanesi tutti i documenti forniti dalla procura della Città del Vaticano. L’accusa nei confronti della consulente è di appropriazione indebita aggravata, perché avrebbe aiutato Becciu a distrarre i fondi per l’obolo di San Pietro usandoli per fini personali. (fonte Agi)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Papa & Vaticano
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie sul Papa e Vaticano