Seguici su

Cerca nel sito

Emergenza Covid, Domenico Parente: “Più controlli nei parchi, a Fiumicino arrivano le Guardie Zoofile”

Le Guardie zoofile affiancheranno l'Associazione Vigili del fuoco, e sono organi di polizia giudiziaria

Fiumicino – “In tempi di Covid, è necessario non abbassare la guardia e restare ligi alle regole fissate per evitare i contagi; dunque c’è anche bisogno di maggior controllo, specialmente nei luoghi dove l’attenzione si abbassa, come nei parchi. Ecco perché abbiamo predisposto un maggior numero di operatori per la vigilanza in particolare a Villa Guglielmi, nella Pineta di Fregene e presso il Parco del Perugino, come da indicazioni del comandate della polizia locale, dott.ssa Luciana Franchini”. Lo annuncia Domenico Parente, delegato del sindaco alla Sicurezza.

Domenico Parente

Domenico Parente

“Le associazioni preposte – spiega Parente – saranno l’Associazione nazionale Vigili del Fuoco, il cui presidente Remo Stefanelli ha già provveduto ad organizzare i relativi turni, affiancata dall’Associazione delle Guardie Zoofile con cui siamo certi di dare inizio ad una lunga e proficua collaborazione. Va sottolineato come queste ultime abbiano il titolo di agenti di polizia giudiziaria.

L’iniziativa – spiega Parente – di è resa necessaria a seguito dell’ultimo Dpcm del Presidente del Consiglio dei Ministri, dell’ordinanza del Presidente d3lla Regione Lazio Nicola Zingaretti e del recente aumento del numero di contagi sul territorio di Fiumicino. Il sindaco Esterino Montino ha convocato per via telematica una riunione del Centro Operativo Comunale (COC), cui ho preso parte come Delegato alla Sicurezza.

E dall’incontro – come detto – è emersa in particolar modo la necessità di aumentare ed intensificare i controlli nelle ville e nei parchi del nostro Comune, che risultano maggiormente frequentati a causa della chiusura delle palestre disposta dal DPCM.

Guardie zoofile FiumicinoVoglio sottolineare – conclude Parente – come siano sempre più numerose le associazioni di volontariato sulle quali possiamo contare per garantire una presenza capillare di personale di vigilanza sul territorio. A proposito del controllo nei parchi, di recente ho ricevuto e accettato con entusiasmo la proposta di collaborazione con il Comune di Fiumicino da parte del presidente, Dott. Salvatore Carlo Bisesti, dell’Associazione Guardie Zoofile del Laboratorio Verde di FareAmbiente, che ha aperto una sede sul nostro territorio.

L’Associazione si avvale nello svolgimento della sua attività di un protocollo di intesa con l’Arma dei Carabinieri ed inoltre le Guardie del Laboratorio – come accennato prima – sono in possesso di un decreto prefettizio per cui possono operare nell’ambito del territorio provinciale da Pubblici Ufficiali e con la funzione di Agenti di Polizia Giudiziaria”.