Seguici su

Cerca nel sito

Gli atleti del ghiaccio proseguono gli allenamenti. Il presidente Gios chiarisce

In riferimento al Dpcm del 24 ottobre il Presidente della Federazione Italiana Sport del Ghiaccio tranquillizza gli azzurri in preparazione degli eventi internazionali

La Federazione Italiana Sport del Ghiaccio, su indicazione e volontà del presidente Andrea Gios, ha inviato una nuova circolare esplicativa a tutte le società affiliate in riferimento al DPCM del 24.10.2020.

All’interno si precisa come l’attività che viene svolta nei palazzi del ghiaccio sia attualmente consentita per la preparazione degli atleti al fine della partecipazione a competizioni nazionali ed internazionali previste nei calendari della stagione agonistica.

Tutti gli atleti agonisti pertanto, a prescindere dalla categoria anagrafica, sono autorizzati ad allenarsi a porte chiuse in quanto trattasi di attività sportive finalizzate all’agonismo, svolte sotto il controllo di tecnici federali abilitati, nel rispetto dei protocolli federali e con la supervisione di referenti Covid nominati dalle singole società sportive.

Queste le parole del presidente Gios: “Nel pieno rispetto delle norme emanate dal Governo abbiamo voluto fare il possibile per dare continuità all’attività agonistica delle società affiliate e consentire ai nostri ragazzi ed alle nostre ragazze di continuare a pattinare. Dobbiamo, però, essere responsabili e continuare ad applicare con il massimo rigore i protocolli federali per la tutela dei nostri atleti, dei tecnici e di tutti gli appassionati che frequentano le piste di ghiaccio. La salute e la sicurezza dei nostri ragazzi restano e resteranno la nostra priorità principale, il punto fermo da considerare prima di prendere qualsiasi tipo di provvedimento”. (fisg.it)