Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, atto vandalico alla sede di Fratelli d’Italia

Di Mitri: "l vile atto intimidatorio subito dal partito di Fratelli d’Italia di fiumicino presso la sede di Via delle sogliole,10, è un chiaro attacco a tutta la dirigenza comunale fiumicinense al solo fine di limitarne l’azione politica sul territorio"

Fiumicino – “Il vile atto intimidatorio subito dal partito di Fratelli d’Italia di Fiumicino presso la sede di via delle Sogliole 10, è un chiaro attacco a tutta la dirigenza comunale fiumicinense al solo fine di limitarne l’azione politica sul territorio, da parte di alcuni ambienti pseudo-politici, i quali non riuscendo a contrastare con i contenuti le numerose iniziative portate avanti da Fratelli d’Italia pensano di poter intimorire una comunità che da sempre si è impegnata su temi basati su sani principi e perseguendo da sempre il principio di legalità”. Lo ha detto il presidente del Circolo Fratelli d’Italia “Leonardo Da Vinci “Alessio Di Mitri, a nome di tutto il direttivo del circolo, condannando l’episodio intimidatorio di un folle.

Avvenuto in pieno giorno il tale ha divelto la serranda e con un oggetto contundente ed un calcio ha lesionato la vetrina. Il giovane è stato visto dai residenti e dai passanti, che hanno preso la targa, in questo momento sono presenti i carabinieri che stanno costatando il danno.

“Purtroppo non è il primo episodio di intimidazione al quale siamo bersagli, è da diverso tempo che il Capogruppo di Fratelli d’Italia Stefano Costa, è stato oggetto di minacce ed intimidazioni – dichiara Alessio Di Mitri -. Niente e nessuno ci fermerà, siamo fiduciosi che le forze dell’ordine possano assicurare alla giustizia il responsabile”.

Baccini: “Solidarieta al circolo FdI, un gesto deprecabile”

Il gesto di sabotaggio alla sede di Fiumicino di Fratelli d’Italia è deprecabile e insensato. In un momento così delicato per il Paese non sembra possibile che resistano questi gesti di rabbia ed odio gratuiti. Sono sicuro che l’ottimo lavoro investigativo delle forze dell’ordine e il contributo dei cittadini onesti che hanno segnalato l’accaduto assicureranno alla giustizia questi teppisti”, il commento di Mario Baccini, capogruppo dell’opposizione.

Righini: “Vandalismo e intimidazioni non fermano l’attività del circolo”

“Non si illuda il facinoroso che ha compiuto l’odioso gesto vandalico che ha danneggiato la sede del circolo ‘Leonardo da Vinci’ di FdI a Fiumicino. La compagine tricolore della città aeroportuale resta salda nei suoi valori e prosegue nel suo impegno politico a favore della popolazione e del territorio” ha detto Giancarlo Righini, consigliere regionale di FdI.

“Sono solidale con il direttivo e i militanti colpiti dall’ennesimo atto intimidatorio – spiega Righini -, che si aggiunge a quelli commessi contro il capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio comunale Stefano Costa. Una spirale di aggressioni contro la destra che esige la massima attenzione delle forze dell’ordine e delle istituzioni locali”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino