Seguici su

Cerca nel sito

Coronavirus, 3 morti e 130 nuovi casi sul territorio pontino

Sono 12 a Fondi, 10 a Formia, 7 a Gaeta e 7 a Terracina i nuovi positivi a sud della provincia

La direzione generale dell’Azienda sanitaria di Latina anche oggi, diffonde il bollettino sui casi Covid- 9 nella provincia pontina, sottolineando che “sono stati registrati i decessi di 3 pazienti domiciliari rispettivamente nei Comuni di Cisterna di Latina, Itri e Sezze”.

Per quanto riguarda i nuovi positivi della giornata di oggi, rispetto a ieri, comunica che “si sono registrati 130 nuovi casi positivi, 27 ad Aprilia, 1 a Castelforte, 11 a Cisterna di Latina, 1 a Cori, 12 a Fondi, 10 a Formia, 7 a Gaeta, 3 a Itri, 25 a Latina, 4 a Lenola, 5 a Minturno, 2 a Monte San Biagio, 1 a Pontinia, 1 a Roccagorga, 1 a Sabaudia, 2 a San Felice Circeo, 5 a Santi Cosma e Damiano, 3 a Sermoneta, 1 a Sezze, 1 a Sonnino e 7 a Terracina”.

Ancora una volta l’Azienda sanitaria locale ricorda che “in relazione alla situazione epidemiologica in essere localmente, sono stati attivati nei Comuni di Aprilia, Gaeta e Priverno, locali postazioni permanenti di ‘drive in’ per l’esecuzione del test antigenico o molecolare volto alla rilevazione del coronavirus Sars-Cov2. L’accesso al ‘drive in’ è regolato da prenotazione che dovrà essere effettuata almeno 24 ore prima.

Pertanto non sarà garantito il tampone alle persone prive di prenotazione fatta eccezione per i cittadini in partenza per Paesi stranieri e a quanti sono stati convocati direttamente dal dipartimento di Prevenzione Asl”.

(Il Faro online)