Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, alla chiesa di San Lorenzo Martire l’ultimo saluto al Consigliere Fabio Nobili foto

Il Sindaco Mario Savarese ha ricordato Nobili come persona, politico e uomo di scienza, da sempre sensibile ai problemi ambientali del territorio

Ardea – Una folla si è radunata questa mattina alle 11:00 davanti alla chiesa di San Lorenzo Martire, a Tor San Lorenzo, per dare l’ultimo saluto al Consigliere del Movimento 5 Stelle, Fabio Nobili. 

Oltre ai familiari, anche politici, amici, cittadini e forze dell’ordine hanno partecipato al funerale. Sono stati previsti spazi adeguati all’esterno della chiesa per accogliere più persone possibile nel rispetto del distanziamento. Presente il gonfalone del Comune di Ardea e una corona di fiori da parte di tutti i consiglieri comunali.

All’esterno della chiesa anche l’intero corpo di Polizia Locale, con il Comandante Sergio Ierace e il Sindaco Mario Savarese, che ha ricordato Nobili come persona, politico e uomo di scienza, da sempre sensibile ai problemi ambientali del territorio.

Durante il funerale è stato anche letto il toccante discorso scritto da Massimo Castaldo, Portavoce M5S al Parlamento Europeo: “Voglio ricordarti così amico mio. Con il tuo sorriso allegro e scanzonato, la tua romanità verace e la capacità di saper coniugare il tuo grande amore per la vita e per le battaglie del nostro Movimento con il tuo percorso di ricercatore, di uomo appassionato dell’innovazione e della scienza, sempre pronto a condividere idee e spunti con gli altri e ad aiutare il prossimo”.

“Voglio ripensare, ancora una volta, a tutto l’entusiasmo di questi anni di battaglie insieme, alla tua sete di conoscenza, alla tua voglia di volere costantemente crescere e imparare a 360 gradi, quello slancio che ti ha portato anche ad approfondire il campo dell’europrogettazione”.

“Ho ancora da parte i progetti che mi inviavi spesso e che avevamo cominciato ad analizzare insieme, e impresse nella mente le immagini della bellissima esperienza di qualche anno fa qui a Bruxelles, quando sei venuto a trovarmi insieme a tanti altri consiglieri del M5S di Ardea per FondiAmo“.

Voglio riaprire l’album mentale dei ricordi, sfogliarlo e rivederti lì, come il compagno di avventure solare, gioioso, entusiasta della vita e generoso che sempre sei stato per e con noi. Lasci un vuoto incolmabile nei nostri cuori: ed è per persone meravigliose come te e per il tuo ricordo che continueremo a dare il massimo ogni giorno. E gli occhi si fanno ancora più umidi, ripensando alle chiacchierate con te e con mio papà, anche lui testaccino doc, proprio come te, i racconti di quella Roma di altri tempi, di quella città di cui solo voi sapevate rievocare e raccontare il fascino pittoresco”.

Hai combattuto in silenzio, con il tuo solito coraggio, questa ultima battaglia contro questo orrendo e subdolo nemico chiamato Covid, che ti ha strappato via per sempre da tutti noi. Un nemico terribile, invisibile, contro cui hai lottato fino all’ultimo, con la tua solita grinta e determinazione”.

Mi stringo con tutto il mio affetto alla tua famiglia e ai tuoi cari, porgendo loro le mie più sentite condoglianze. Siamo orgogliosi di te e della tua purezza Fabio. Non ti dimenticheremo mai. Riposa in pace amico mio, che la terra ti sia lieve”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ardea