Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Falsi tamponi a Civitavecchia, giudizio immediato per l’infermiera e il compagno

La direzione strategica della Asl Roma 4 si costituirà parte civile

Civitavecchia – “Giudizio immediato per la vergognosa vicenda dei falsi tamponi effettuati dall’infermiera del San Paolo di Civitavecchia e dal suo compagno (leggi qui)”. E’ quanto si legge in una nota diffusa dalla Asl Roma 4, che prosegue: “La procura di Civitavecchia ha chiesto e ottenuto il giudizio immediato per il reato compiuto ai danni della cittadinanza, già provata dall’epidemia in atto.

La direzione strategica della Asl Roma 4 oltre a ribadire che si è trattato di un gesto isolato di persone senza scrupoli che non deve ledere l’immagine degli operatori sanitari che lavorano con passione e dedizione da sempre nell’azienda sanitaria, informa che si costituirà parte civile”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Civitavecchia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Civitavecchia