Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, la petizione del Comitato Popolare Pace per Manzù: “La salma resti nel Museo”

La petizione è indirizzata anche al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per "far rispettare la volontà dell'artista di riposare per sempre ad Ardea"

Ardea – Il Comitato Popolare della Comunità di Ardea ha promosso una petizione popolare, in occasione del trentesimo anniversario della morte di Giacomo Manzù, per invitare il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a “far rispettare la volontà dell’artista di riposare per sempre in pace ad Ardea“.

“In questi giorni – si legge nel testo della petizione – è in atto un nuovo tentativo, ingiustificato e ingiustificabile, di sradicare Manzù da Ardea, svuotando la sua tomba per portare i suoi resti altrove senza alcun rispetto di quanto deciso dall’ufficiale di governo dello stato civile del comune di Ardea come prevede la legge, la verità e la giustizia”.

Con queste parole il Comitato chiede al Presidente della Repubblica “che lo Stato (in particolare il Ministero per i beni culturali ed il Ministero dell’Interno) rispetti gli impegni assunti da due presidenti della Repubblica italiana come Sandro Pertini e Francesco Cossiga quando accettarono di valorizzare, come un bene comune, il patrimonio d’arte donato da Manzù e si impegnarono a rispettare e a far rispettare, come prevede la legge, la scelta dell’artista di riposare per sempre in pace ad Ardea accanto alle sue opere”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ardea