Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Arrestato a Latina: 63enne deve scontare 12 anni di reclusione per duplice omicidio

I carabinieri hanno dato esecuzione all'ordine di esecuzione della pena emesso dalla Procura Generale della Corte di Appello di Roma

Più informazioni su

Latina – Ieri sera, 15 novembre, i carabinieri della stazione di Latina Scalo hanno arrestato, in esecuzione di un ordine di esecuzione pena emesso dalla Procura Generale della Corte di Appello di Roma un 63enne.

Il provvedimento, con il quale l’uomo è stato sottoposto alla misura della detenzione domiciliare è stato emesso in quanto il 63enne dovrà scontare una pena di anni 12 di reclusione perchè condannato per il duplice omicidio dell’allora 40enne Alessandro Radicioli e del 34enne Tiziano Marchionne assassinati la sera del 29 ottobre 2012 nella piazzola dell’area di servizio Eni di Sezze Scalo.

La sentenza di primo grado emessa dalla Corte di Assise di Latina venne successivamente confermata in appello.

La Corte di Assise di Latina lo aveva condannato in primo grado a venti anni di reclusione.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Latina
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Latina

Più informazioni su