Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Benedetta Pilato non si ferma più, record italiano nei 100 rana: “Ci vediamo in finale!”

Strappa un altro primato e porta la squadra in finale per il podio. L’atleta azzurra nella storia

Budapest - Continua a migliorare a suon di record Benedetta Pilato che porta il primato italiano dei 100 rana sull' 1'03"55 (30"20 e 33"35) nelle semifinali della International Swimming League, in svolgimento alla Duna Arena di Budapest in vasca da 25 metri.

La 15enne tarantina del CC Aniene aveva già ritoccato il limite il 17 ottobre scorso, nuotando in 1'03"67 (passaggio ai 50 in 30"12). Sabato, invece, l'atleta guidata da Vito D'Onghia aveva portato il record italiano dei 50 rana sul 28"86, arrivando a 5 centesimi dal primato europeo detenuto dalla lituana Rute Meilutyte (28"81 del 3 dicembre 2014) e battendo la primatista mondiale della distanza, la giamaicana Alia Atkinson (28"56 del 6 ottobre 2018), che oggi l'ha preceduta in 1'02"66. (federnuoto.it)

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Benny⭐️ (@benedetta.pilato)