Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Positivo al Covid-19 scappa dall’ospedale di Roma: fermato per furto e ricoverato a Latina

Un 25enne di nazionalità rumena aveva fatto perdere le sue tracce dal 13 novembre, da quando era scappato dal "Santo Spirito" di Roma

Latina – Era scappato dall’ospedale Santo Spirito di Roma dove era stato riscontrato positivo al Covid-19.

Un 25enne di nazionalità rumena aveva fatto perdere le sue tracce dal 13 novembre, da quando era scappato dal nosocomio capitolino nonostante fosse positivo al coronavirus.

Sono stati i carabinieri di Aprilia, la sezione Radiomobile, a bloccarlo in via Aldo Moro dopo che era fuggito da un supermercato dal quale aveva rubato merce varia per un valore di 200 euro.

E’ stato solo una volta che hanno portato il giovane in caserma che i militari si sono resi conto che lo straniero si era arbitrariamente allontanato dall’ospedale della Capitale.

Oltre al reato di furto aggravato dovrà rispondere anche della violazione amministrativa di cui all’articolo 2 del decreto legislativo numero 33 del 2020 convertito nella legge numero 74 del 2020.
Il 25enneè stato affidato al personale sanitario del presidio ospedaliero di latina, il Santa Maaria Goretti.

Tutti e sei i carabinieri intervenuti che, nel corso delle operazioni, hanno avuto un contatto diretto con l’uomo sono stati posti in isolamento fiduciario in attesa degli esami virologici.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Latina
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Latina