Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, in arrivo una postazione Drive-in per tamponi a Tor San Lorenzo

Savarese: "Si troverà in via dei Tassi ma occorrerà aspettare ancora qualche giorno per l’apertura"

Ardea – Il comune di Ardea avrà un drive-in Covid a Tor San Lorenzo in via dei Tassi. A confermare la notizia è stato il Sindaco Mario Savarese attraverso la sua pagina Facebook.

“A comunicarcelo è il Dott. Angelo Francescato, direttore del distretto H4 della Asl Roma 6 – scrive il Sindaco -. Sarà una struttura a disposizione di Mmg e Pls (Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta) che non dotati di ambienti idonei presso i loro studi, potranno usufruire della struttura per effettuare ai loro pazienti i tamponi Covid-19″.

“Ringrazio il dott. Francescato per aver messo a disposizione del nostro comune anche questo servizio che certamente contribuirà a snellire le code dei cittadini che in questi giorni, in modo particolare, vogliono sottoporsi al test“.

“Occorrerà aspettare ancora qualche giorno per l’apertura – conclude Savarese – che sarà a cura della stessa Asl. Dovrà essere invece il medico curante a provvedere alla richiesta per i propri pazienti che necessitano del test”.

Possidoni: “Ci sarà la possibilità di eseguire tamponi rapidi”

“È con grande piacere che vi comunico che anche ad Ardea avremo la possibilità di eseguire tamponi rapidi per il Covid” si legge in una nota dell’Assessore Alessandro Possidoni.

“Grazie alla collaborazione e alla continua interlocuzione tra il Comune di Ardea e la Asl – prosegue Possidoni – verranno allestite delle strutture idonee presso via dei Tassi (zona Tor San Lorenzo) in cui i medici di famiglia e i pediatri -che non possiedono dei locali adatti- potranno eseguire il test.

Saranno i medici a richiedere direttamente il test per il proprio assistito in base alla sintomatologia e ai contatti recenti e ad indirizzarlo presso gli ambulatori di Via dei Tassi.

I prossimi giorni continuerà il tavolo di confronto tra Asl e medici di famiglia – conclude – per definire alcuni dettagli organizzativi. Ringrazio il dott. Francescato, direttore del distretto H4 della Asl Roma 6, per aver reso possibile tutto ciò, e i medici che, nonostante tutte le difficoltà di questo periodo, forniranno il loro supporto per questa attività”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ardea