Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Formia, scatta il divieto temporaneo di utilizzo dell’acqua a scopo potabile

Il sindaco Paola Villa "Il presente atto sarà suscettibile di revoca non appena sarà comunicato il rientro dei valori conformi alla vigente normativa"

Formia – Il sindaco di Formia Paola Villa ha disposto l’ordinanza sindacale n.85 con cui stabilisce “Il divieto temporaneo dell’uso e consumo dell’acqua a scopo potabile, in particolare l’uso dell’acqua come bevanda e per la preparazione dei cibi, in tutto il territorio comunale”.

“Al Gestore Idrico Acqualatina Spa si richiede – spiega il Sindaco nell’ordinanza: di predisporre e garantire, mediante servizio sostitutivo di autobotti da posizionarsi nei punti nevralgici del territorio comunale, un adeguato approvvigionamento idrico alla cittadinanza e di mettere in atto tutte le procedure e le azioni necessarie a contrastare e ridurre il fenomeno della torbidità dell’acqua nel pieno rispetto della Carta del Servizio idrico Integrato”.

“Il presente atto – conclude Villa – sarà suscettibile di revoca non appena sarà comunicato il rientro dei valori conformi alla vigente normativa, per l’utilizzo dell’acqua a scopo potabile, a seguito delle verifiche disposte dagli Organi competenti”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Formia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Formia