Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Roma, violenze psicologiche e botte agli anziani genitori: arrestato un 50enne

A chiedere aiuto alla Polizia l'82enne, padre dell'aggressore, che ha dichiarato: "E' diventato un diavolo"

Più informazioni su

Roma – Ha chiesto aiuto alla Polizia riferendo: “E’ diventato un diavolo”. E’ il contenuto della telefonata che un anziano ha effettuato al 112. Con voce evidentemente turbata ha chiesto l’intervento dei poliziotti perché il figlio 50enne si era scagliato contro di lui, il papà dell’aggressore, un 82enne e la mamma, una 79enne.

Una telefonata della disperazione nella quale l’82enne ha dichiarato: “Vi prego aiutateci non riusciamo più a gestirlo”.

Si tratta di una vera e propria disgrazia per un’anziana coppia di coniugi, iniziata quattro anni fa, quando il figlio, il quale sembra faccia un uso sconsiderato di alcol, avrebbe iniziato a sottoporre la madre, 79enne e il padre 82enne a violenza psicologica quasi quotidianamente, insultandoli e aggredendoli anche fisicamente, arrivando persino a scaraventarli in terra.

Il 50enne, era già stato arrestato lo scorso anno, ma aveva beneficiato della sospensione condizionale della pena. Eppure lo scorso ottobre si è di nuovo scagliato contro il padre insultandolo e spingendolo a terra, sembra si trovasse sotto l’effetto dell’alcol.

Grazie all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Giudice per Indagini Preliminari del Tribunale di Taranto, notificata dagli agenti del VI Distretto Casilino diretto da Michele Peloso, l’uomo è stato arrestato per maltrattamenti.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo

Più informazioni su