Seguici su

Cerca nel sito

Ventotene isola della memoria, la Regione Lazio assegna risorse al Comune

L'ex carcere borbonico sull'isolotto di Santo Stefano-Ventotene, oggetto di un progetto di recupero affidato alla commissaria di governo Silvia Costa

Regione Lazio – La seconda commissione consiliare permanente, Affari europei e internazionali, cooperazione tra i popoli, presieduta da Alessandro Capriccioli (+ Europa Radicali), ha dato unanime parere favorevole allo schema di deliberazione della Giunta Regionale 147/2020, concernente: l. r. 12 agosto 2020, n. 12 – Riconoscimento di Ventotene come luogo della memoria e di riferimento ideale per la salvaguardia dei valori comuni ispiratori del processo di integrazione europea. Programma di interventi anno 2020”. Come ha spiegato il direttore dell’Agenzia regionale del Turismo, Roberto Ottaviani, con questa deliberazione, la Giunta assegna un primo contributo al programma di interventi per Ventotene quale luogo della memoria, così come previsto dall’articolo 3 della legge 12/2020.

Lo schema di deliberazione 147 assegna 50 mila euro al comune dell’isola pontina, per promuovere il coinvolgimento della comunità isolana, attraverso iniziative rivolte alla scuola e ai centri che svolgono attività culturali sull’isola, al fine di far crescere nei residenti la consapevolezza della storia del proprio territorio.

“Questa delibera – ha voluto sottolineare Capriccioli, presentatore della proposta di legge che ha poi portato alla pl 12/2020 – riguarda la scuola e i centri culturali e una serie di attività di documentazione e archivistica utili a chi arriva sull’isola, per conoscere che cosa l’isola rappresenta, in vista delle celebrazioni del prossimo anno per l’anniversario del Manifesto di Ventotene”.

Nel corso della seduta è intervenuta anche l’assessora al Turismo e alle pari opportunità, Giovanna Pugliese, la quale ha ricordato il confino sull’isola delle “persone migliori della nostra società che hanno resistito alla barbarie” e ha manifestato apprezzamento per il lavoro svolto dal Consiglio regionale, che ha portato all’istituzione di una giornata per ricordare l’importanza di Ventotene per la storia dell’Europa.

Oltre al presidente Capriccioli, hanno partecipato alla seduta, svoltasi in modalità telematica, le consigliere Sara Battisti (Pd) e Silvia Blasi (M5s) e il consigliere Enrico Cavallari (Gruppo Misto).
A cura dell’Ufficio stampa del Consiglio Regionale del Lazio.
Il Faro online – Clicca qui per leggere le notizie della Regione Lazio
Il faro online – Clicca qui per leggere le notizie di Ventotene