Seguici su

Cerca nel sito

Ladispoli, richiesto il noleggio di 14 nuove strutture a disposizione delle scuole

L'assessore alla pubblica istruzione Bitti: "Non abbiamo bisogno di aule per la didattica. Questi spazi potranno essere impiegati per le attività più varie"

Ladispoli – “Una grande opportunità per vivere al meglio anche gli spazi verdi delle nostre scuole“. Con queste parole l’assessore alla pubblica istruzione, Fiovo Bitti, di concerto con l’assessore ai lavori pubblici, Veronica De Santis, e il delegato all’edilizia scolastica, Emiliano Fiorini, ha annunciato che l’Ufficio manutenzione del Comune di Ladispoli ha provveduto a partecipare al bando del Ministero dell’ istruzione, richiedendo la disponibilità in noleggio di 14 strutture che saranno messe a disposizione dei vari Circoli didattici.

“Fermo restando che non abbiamo bisogno di aule per la didattica – ha proseguito l’Assessore – questi spazi potranno essere impiegati per le attività più varie, a seconda delle singole esigenze. Spazi ludici per i bambini più piccoli oppure per laboratori per quelli più grandi, ad esempio. Lo studio di fattibilità presentato al Ministero circa le necessità di installazione di strutture temporanee prefabbricate a supporto delle attività didattiche e ai fini del mantenimento del distanziamento sociale, è stato redatto sulla base delle esigenze manifestate dagli istituti scolastici nelle varie riunioni che si sono tenute a seguito dell’emergenza sanitaria”.

Terremo informati i cittadini e i dirigenti scolastici – conclude Bitti – sulle risposte che arriveranno dal Governo”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ladispoli
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ladispoli