Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, soldi pubblici per i fiori al funerale di Nobili: i chiarimenti del Sindaco

Savarese: "Da sempre esiste un apposito fondo riportato a bilancio in capo alla segreteria generale. Chi polemizza su simili circostanze dovrebbe vergognarsi"

Ardea – “Un vergognoso post su Facebook polemizza per l’acquisto da parte dell’Ente di un omaggio floreale reso in occasione del funerale del consigliere Nobili”. È quanto si legge in una nota del sindaco di Ardea Mario Savarese, che replica alla polemica scoppiata sui social in merito alla spesa sostenuta dal Comune per una corona di fiori in omaggio al Consigliere Nobili, venuto a mancare di recente (leggi qui).

“Colui che ha scritto il post è marito di una stimata ex sindaca – prosegue il Sindaco – di questo comune, e certamente avrebbe potuto informarsi prima di offendere, sia l’Ente, sia la memoria del compianto consigliere. Si vergogni”.

“Da sempre esiste un apposito fondo riportato a bilancio in capo alla segreteria generale che in passato, anche recente, a quanto mi testimoniano gli uffici che ho subito interpellato in proposito, viene utilizzato per scopi di rappresentanza istituzionale.

Il fondo veniva utilizzato per omaggi floreali, regali e gadget per ospiti e persone illustri, ma anche in occasioni tristi come quella di cui stiamo parlando. Quest’amministrazione, sin dal proprio insediamento, non ha mai fatto ricorso al fondo, pagando di propria tasca anche la corona floreale commemorativa dei caduti di guerra.

In questa triste occasione in molti hanno voluto rendere omaggio con un fiore il compianto Fabio Nobili; compresi naturalmente i consiglieri di maggioranza e opposizione, e tutti lo hanno fatto volentieri a proprio carico.

La straordinarietà della circostanza ha fatto si che anche gli uffici, che ringrazio per la delicatezza mostrata, abbiano voluto istituzionalmente attribuire alla città di Ardea in nome dei cittadini tutti, un omaggio al consigliere scomparso.

Provo molta tristezza per questo signore – conclude il primo cittadino – e per chi ha commentato il suo post scandalizzandosi dell’accaduto e al contempo mi scuso per questa mia reazione nei suoi confronti sua moglie, ex Sindaca e stimatissima persona che Ardea ricorda con affetto”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ardea