Seguici su

Cerca nel sito

Covid-19: aumentano i positivi ad Anzio, Nettuno piange un’altra vittima

È una donna di 85 anni la 18esima vittima dall'inizio della pandemia a Nettuno

Altra giornata di lutto per la città di Nettuno. In data odierna la Asl Roma 6 ha registrato la 18esima vittima causata dal coronavirus dall’inizio della pandemia. Si tratta di una donna di 85 anni che era ricoverata in ospedale.

“Questa città sta terminando le lacrime nel piangere i suoi concittadini portati via dal coronavirus – dichiara il Sindaco Alessandro Coppola -. Anche oggi ci troviamo con il cuore pieno di tristezza e dolore al pensiero di un’altra nettunese che non c’è più. Alla famiglia, ai suoi affetti vanno le mie più sentite condoglianze”.

L’Asl Roma 6 in data odierna ha registrato anche due nuovi casi di coronavirus nel territorio di Nettuno, entrambi posti in isolamento domiciliare. Si registrano anche 14 guarigioni, tra cui quella di un uomo che era ricoverato in ospedale. Gli attualmente positivi sono 231 di cui 17 ospedalizzati.

Ad Anzio si registrano 147 nuovi casi negli ultimi 6 giorni e 133 persone guarite. I cittadini attualmente positivi al Covid ad Anzio sono complessivamente 301, con 23 ricoverati presso strutture ospedaliere.

(Il Faro online)