Seguici su

Cerca nel sito

Festa degli alberi a Formia, Fare Verde piantuma arbusti dove sono stati rubati

L'associazione invita tutti compresa l'amministrazione comunale a una maggiore vigilanza

Formia – Il 21 novembre come di consueto, è ricorsa la festa degli alberi. “Quest’anno purtroppo il Covid 19 dilagante ha impedito la partecipazione di tanti cittadini ed in particolare dei ragazzi delle scuole inferiori e superiori”.

L’associazione Fare Verde gruppo locale di Formia ha partecipato già in passato, con attività specifiche programmate: incontri con esperti nelle scuole volti a formare la consapevolezza della necessità di cambiare i nostri comportamenti verso l’ambiente, seguiti da atti concreti quali la piantumazione di alberelli, di varie tipologie di fiori nelle aiuole del territorio comunale.

Un messaggio chiaro diffondere la bellezza e preservare la salute del pianeta. Si tratta in ultima analisi della salute dell’uomo, respingendo la pericolosa convinzione secondo la quale l’uomo è padrone dell’universo e ne dispone come vuole. Purtroppo c’è voluto il Covid per mostrare all’uomo che quando la natura è danneggiata essa si ritorce contro l’uomo stesso mostrandone la totale fragilità esponendolo alla virulenza di un nemico invisibile.

Per la Festa dell’Albero 2020 Fare Verde si è vista impegnata sabato 21 nell’iniziativa organizzata dal Comune a Scacciagalline piantumando anche un Carrubo ed un Nespolo donati dagli stessi volontari, mentre oggi, 25 novembre i volontari hanno donato e piantumato un albero, una bellissima Bauhinia, a Gianola incrocio via Gianola e via degli Orti.

Il Prumus piantumato l’anno passato nella stessa aiuola in occasione della Festa dell’albero 2019 è stato estirpato/ rubato, un atto da deprecabile.

L’associazione Fare Verde, nel ringraziare “i vivaisti, attività commerciali, singoli cittadini che stanno donando le essenze e i tanti volontari impegnati già da qualche settimana piantando alberelli o fiori in diversi luoghi della città” stigmatizza “coloro che hanno estirpato quanto piantumato invitando altresì tutti compresa l’amministrazione comunale di Formia che ha promosso la bella iniziativa di ‘Adottiamo un’aiuola’, a una maggiore vigilanza per impedire il ripetersi di tali fenomeni deplorevoli”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Formia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Formia