Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Tomaino: “A breve la riapertura del viadotto dell’Aeroporto, ma troppi ritardi da parte della Sinistra”

Anselmo Tomaino (Fratelli d'Italia): "La certezza è che non c’è alcun cronoprogramma per l’intervento di demolizione e ricostruzione del viadotto"

Fiumicino – “A breve, dopo le prove di carico odierne, il viadotto dell’Aeroporto riaprirà al traffico veicolare“. Ad annunciarlo è Anselmo Tomaino, membro del direttivo provinciale di Fratelli d’Italia.

“La certezza – spiega Tomaino – è che non c’è alcun cronoprogramma per l’intervento di demolizione e ricostruzione. Per il Governo, il viadotto dell’Aeroporto e la sicurezza dei cittadini evidentemente non sono una priorità. Le cose assurde ed inaccettabili sono molte: il viadotto è sicuro come dice oggi l’Anas? Quindi l’allarmante relazione tecnica dell’Astral (Regione Lazio) sulle pessime condizioni strutturali del viadotto del 2018 era sbagliata? È normale che il Sindaco di Fiumicino sia così silenzioso su una questione che riguarda direttamente la sicurezza dei cittadini e non pretenda invece un impegno preciso per tempi e modalità di intervento dalla sua compagna di partito De Micheli?”.

“Da qualunque prospettiva si voglia guardare – continua Tomaino -, la ‘vicenda’ viadotto dell’Aeroporto è un enorme pasticcio targato Pd (Montino, Zingaretti, De Micheli) consumato sulla pelle di migliaia di cittadini residenti a Fiumicino e dei tantissimi pendolari e commercianti che da più di due anni sono costretti a subire i danni causati dal pressappochismo di questi signori. La speranza è che non succeda mai l’irreparabile, come già successo in altre occasioni”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino