Seguici su

Cerca nel sito

Anzio, sfalci verdi e potature: ecco come cambia il sistema di raccolta dal primo dicembre

In sostituzione del sistema attuale, settimanale, che prevede la raccolta dal lunedì al sabato in 6 zone, Anzio è stata suddivisa in 12 zone

Più informazioni su

Anzio – L’Ufficio Ambiente del Comune di Anzio e il Gestore dei servizi ambientali, comunicano che, da martedì 1 dicembre 2020, entrerà in vigore il nuovo calendario di raccolta a domicilio di “scarti di manutenzione del verde”, presso le utenze domestiche di tutto il territorio.

In sostituzione del sistema attuale, settimanale, che prevede la raccolta dal lunedì al sabato in 6 zone, la Città è stata suddivisa in 12 zone che saranno servite, a settimane alterne, dal lunedì al sabato, ogni 14 giorni, secondo il seguente schema:

Lunedì: zona 1 e 2, martedì: zona 3 e 4, mercoledì zona 5 e 6, giovedì zona 7 e 8, venerdì zona 9 e 10, sabato zona 11 e 12.

Per individuare la propria zona di gli utenti potranno consultare la mappa interattiva a questo link: https://www.google.com/maps/d/u/0/edit?mid=1aacivIhtb2sdq2zz6Pu9AzoLL0uXSiFj&usp=sharing

I calendari delle zone possono inoltre essere scaricati dal link: https://sites.google.com/camassa.it/anzio-chiama-a-raccolta/home

Le principali regole e modalità per l’utenza

Per ogni raccolta l’utente potrà esporre al massimo un totale di 10 pezzi composti da sacchi grandi (solo trasparenti o semi trasparenti) e/o fascine di potatura ben legate per un peso massimo di 10 kg. cadauno e per un peso complessivo di massimo 100 kg. Sono esclusi i tronchi e i rami grossi.

Modalità di conferimento

I sacchi vanno esposti entro le ore 12:00 del giorno previsto per la raccolta, che non si effettua nei giorni festivi.

Per ulteriori informazioni è possibile chiamare, dal lunedì al sabato, dalle 8:30 alle 12:30, il numero verde 800 996998 da fisso e 080 5569000 da cellulare.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Anzio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Anzio

Più informazioni su