Seguici su

Cerca nel sito

Saifo: “Il Consiglio comunale di Fiumicino unito sulla Liburna”

"Un altro passo avanti affinché la Liburna possa diventare un simbolo del futuro turistico della città"

Fiumicino – Il Comitato Promotore Saifo esprime grande soddisfazione nell’apprendere che la mozione presentata da tutti i gruppi consiliari, per il completamento della Liburna è stata votata all’unanimità.

“La mozione  – spiega Saifo – decide che su questo modello di nave romana a grandezza naturale, cui sta lavorando da circa due decenni la famiglia Carmosini,  i lavori possano riprendere. Per il Comitato Saifo è un altro passo avanti affinché  la Liburna possa diventare un simbolo del futuro turistico della città  della sua storia e delle sue peculiarità artistiche e ambientali.

Siamo certi che il Sindaco Esterino Montino accoglierà le proposte contenute e farà quanto nelle possibilità dell’amministrazione comunale per reperire dal prossimo  bilancio  le risorse necessarie per riqualificare l’area e acquistare nuovo legname per riprendere i lavori.

Facciamo anche appello ai Consiglieri regionali, che hanno già mostrato sensibilità e attenzione, per spingere  la Regione Lazio a stanziare risorse verso il Comune per acquistare e posizionare una tensostruttura a protezione dell’opera. 
Il Comitato Saifo sta intanto lavorando per raccogliere fondi sulla rete con il crowdfunding, per il completamento finale dell’opera”.

Area Democratica Giovani: “Grazie alla consigliera Califano e alla Regione per l’impegno”

Siamo davvero felici dell’impegno per salvare la Liburna Romana del maestro Carmosini, preso dal Consiglio comunale di Fiumicino e dalla consigliera regionale Michela Califano, che ringraziamo”. Così, in una nota, Area Democratica Giovani di Fiumicino.

“Si tratta di un’opera che potrebbe rappresentare un simbolo per il nostro comune, anche dal punto di vista turistico, e che rientrerebbe in un più ampio progetto di valorizzazione di un territorio importantissimo e centrale come Fiumicino”, spiegano.

“L’impegno delle istituzioni, soprattutto in un periodo come questo che ha colpito tutti gli asset del comune (pensiamo a quello aeroportuale, a quello dell’accoglienza, della ristorazione e il commercio in generale), deve essere programmare l’immediato futuro per far sì che non appena il virus sarà sconfitto si possa subito ripartire, riaccendendo il motore dell’economia a forte vocazione turistica di Fiumicino“.

“Sembrano sciocchezze – continuano da AreaDem -, ma la Liburna Romana rappresenta un unicum a livello regionale e potrebbe diventare davvero un’attrazione che assieme alle tante bellezze di Fiumicino potrebbe richiamare l’attenzione dei turisti. Un grazie dunque alla Regione Lazio, nelle vesti della consigliera Michela Califano, per aver immediatamente fatto proprie le istanze del Consiglio comunale di Fiumicino”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino 
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino