Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, pusher tenta di sviare i poliziotti indicandogli la casa di un amico: arrestato

I poliziotti si son insospettiti quando hanno notato un’autovettura ed uno scooter fermi tra via Trincea delle Frasche e via Cammisa

Più informazioni su

Fiumicino – Fermato dalla Polizia di Stato, ha mentito sulla sua abitazione, indicando loro la casa di un amico. E’ successo nella serata di martedì 1 dicembre, a Fiumicino, dove gli agenti del commissariato hanno infine arrestato un 30enne del luogo trovato in possesso di sostanze stupefacenti.

Durante un servizio di controllo in abiti civili, i poliziotti hanno notato un’autovettura ed uno scooter fermi tra via Trincea delle Frasche e via Cammisa; il comportamento dei due conducenti ha da subito lasciato ipotizzare una cessione di sostanze stupefacenti in atto. Per questo, gli agenti si sono immediatamente avvicinati ai due per effettuare un controllo. Sia l’auto che lo scooter si sono quindi dileguati repentinamente in direzioni opposte, tentando di far perdere le proprie tracce.

Bloccata l’auto, condotta da un 30enne, gli agenti dopo un sommario controllo dell’uomo e del veicolo hanno esteso gli accertamenti presso l’abitazione dello stesso, rintracciata nonostante questo avesse tentato di sviare i poliziotti indicando loro l’appartamento di un amico. Nel corso della perquisizione sono stati rinvenuti 2,4 grammi di cocaina e 1,20 grammi di hashish, nonché denaro contante, un bilancino ed il cellophane utilizzato per il confezionamento dello stupefacente.

Al termine dell’attività l’uomo è stato arrestato e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino

Più informazioni su